Efferalgan Influenza e Raffreddore 16 compresse

Efferalgan

Efferalgan Influenza e Raffreddore 16 compresse

Prezzo in offerta €7,31
Sconto Prezzo originale €9,60
EFFERALGAN INFLUENZA E RAFFREDDORE 500 mg + 4 mg compresse rivestite con filmParacetamolo 500 mg/Clorfenamina 4 mgChe cos’è e a che cosa serveCategoria farmacoterapeutica: ANTIPIRETICI ANALGESICI ANTISTAMINICI INIBITORI DEI RECETTORI ...continua a leggere
Quantità
Tag:Allergia, Antistaminici, Farmaci, Febbre, Mal di Gola, Naso chiuso, Prodotto Detraibile, Raffreddore Influenza e Tosse
Tipo:Farmaco
SKU: 046837047
Description
    EFFERALGAN INFLUENZA E RAFFREDDORE 500 mg + 4 mg compresse rivestite con film
    Paracetamolo 500 mg/Clorfenamina 4 mg

    Che cos’è e a che cosa serve
    Categoria farmacoterapeutica: ANTIPIRETICI ANALGESICI ANTISTAMINICI INIBITORI DEI RECETTORI H1, codice ATC: R05X

    Questo medicinale contiene 2 principi attivi:
    • paracetamolo, che allevia il dolore e riduce la febbre;
    • clorfenamina maleato, che riduce la secrezione nasale, la lacrimazione degli occhi e gli starnuti.
    Questo medicinale è indicato, in corso di raffreddore, rinite, rinofaringite e condizioni simil-influenzali negli adulti e negli adolescenti di età superiore a 15 anni, per il trattamento di:
    • secrezione nasale chiara e lacrimazione degli occhi;
    • starnuti
    • cefalee e/o febbre.

    Per i bambini di età inferiore a 15 anni, sono disponibili altri medicinali: chieda consiglio al medico o al farmacista.

    Si rivolga al medico se non si sente meglio o se si sente peggio dopo 5 giorni.

    Cosa deve sapere prima di prendere il medicinale
    Non prenda EFFERALGAN INFLUENZA E RAFFREDDORE:
    - se è allergico ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6),
    - se ha meno di 15 anni,
    - se ha una malattia epatica grave,
    - se presenta un rischio di glaucoma (aumento della pressione all'interno dell'occhio),
    - se ha difficoltà ad urinare per problemi prostatici o di altra origine.

    Avvertenze e precauzioni
    Si rivolga al medico, al farmacista o all'infermiere prima di prendere EFFERALGAN INFLUENZA E RAFFREDDORE.

    In caso di sovradosaggio o se per errore ha preso una dose eccessiva, consulti immediatamente il medico.

    Questo medicinale contiene paracetamolo e clorfenamina maleato. Anche altri medicinali li contengono.

    Controlli
    che non stia assumendo altri medicinali contenenti paracetamolo e/o clorfenamina maleato, compresi quelli ottenuti senza prescrizione medica.

    Non associ questi medicinali per non superare la dose giornaliera raccomandata. Se deve assumere altri medicinali contenenti queste sostanze, deve prima chiedere consiglio al medico o al farmacista.
    (Vedere paragrafo 3 "Come prendere EFFERALGAN INFLUENZA E RAFFREDDORE".)

    In caso di secrezione nasale purulenta o di febbre o dolore che persistono per più di 3 giorni o se i sintomi non migliorano dopo 5 giorni di trattamento, consulti il medico.

    La posologia, la durata del trattamento di 5 giorni e le controindicazioni devono essere osservate rigorosamente.

    Relative alla presenza di paracetamolo:

    Prima di prendere questo medicinale, deve informare il medico o il farmacista in caso di:
    - peso corporeo inferiore a 50 kg,
    - insufficienza epatocellulare di intensità da lieve a moderata (malattia epatica),
    - compromissione renale (malattia renale),
    - deficit di glucosio-6-fosfato deidrogenasi,
    - alcolismo cronico,
    - anoressia, bulimia, cachessia (stato di grave indebolimento dell'organismo) o malnutrizione cronica (basse riserve di glutatione epatico),
    - disidratazione e ipovolemia (riduzione del volume totale di sangue).

    Il consumo di alcol durante il trattamento non è raccomandato.

    Il paracetamolo può causare gravi reazioni cutanee. Se manifesta eruzione cutanea o altri segni di allergia, sospenda il trattamento e contatti immediatamente il medico.

    Relative alla presenza di clorfenamina maleato:

    Deve interrompere il trattamento e contattare immediatamente il medico o il farmacista nel caso in cui si presenti un'associazione di uno (o più) dei seguenti effetti collaterali:
    - diarrea, vomito, tachicardia, elevata temperatura corporea (>38℃) sudorazione, tremori, rigidità muscolare, confusione, agitazione.

    Tali reazioni avverse possono essere osservate, specialmente se sta già assumendo farmaci antidepressivi e/ o un prodotto contenente destrometorfano.

    Usare con cautela nei soggetti (specialmente anziani) con problemi prostatici, con grave compromissione epatica e/o renale, predisposizione alla stipsi cronica, all'ipotensione ortostatica, alle vertigini o alla sonnolenza.

    Bambini e adolescenti
    Non pertinente.

    Possibili effetti indesiderati
    Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

    RELATIVI AL PARACETAMOLO

    Effetti indesiderati rari: possono interessare fino a 1 persona su 1.000

    • rossore o reazioni allergiche con gonfiore improvviso del volto e del collo, o malessere improvviso con un calo della pressione sanguigna. Il trattamento deve essere interrotto immediatamente, il medico deve essere informato e non deve mai più assumere medicinali contenenti paracetamolo.
    • arrossamento cutaneo, eruzioni cutanee, orticaria. Il trattamento deve essere interrotto immediatamente, il medico deve essere informato e non deve mai più assumere medicinali contenenti paracetamolo.
    • macchie di sangue sulla pelle. Il trattamento deve essere interrotto immediatamente, consultare il medico prima di assumere qualsiasi medicinale contenente paracetamolo.

    Effetti indesiderati molto rari: possono interessare fino a 1 persona su 10.000

    • modificazioni biologiche che richiedono un esame del sangue: disturbi della funzionalità epatica, livelli anormalmente bassi di alcuni globuli bianchi o di alcuni componenti del sangue come le piastrine, che possono causare sanguinameto nasale o gengive sanguinanti. In tal caso, consulti un medico.
    • gravi reazioni cutanee. Il trattamento deve essere interrotto immediatamente, il medico deve essere informato e non deve mai più assumere medicinali contenenti paracetamolo.

    Frequenza Non nota: la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili

    • diarrea, dolori addominali.
    • aumento degli enzimi epatici.

    RELATIVI ALLA CLORFENAMINA MALEATO
    • Livelli anormalmente bassi di alcuni globuli bianchi o rossi o di alcuni componenti del sangue come le piastrine.
    • Gonfiore, più raramente reazioni allergiche con improvviso gonfiore del viso e del collo o improvviso malessere con calo della pressione sanguigna. Il trattamento deve essere interrotto immediatamente, il medico deve essere informato e non deve mai più assumere medicinali contenenti clorfenamina maleato.
    • Arrossamento della pelle, eruzioni cutanee, orticaria. Il trattamento deve essere interrotto immediatamente, il medico deve essere informato e non deve mai più assumere medicinali contenenti clorfenamina maleato.
    • Macchie di sangue sulla pelle. Il trattamento deve essere interrotto immediatamente, consultare il medico prima di assumere qualsiasi medicinale contenente clorfenamina maleato.

    Possono manifestarsi altri effetti indesiderati:
    • sonnolenza, alterato stato di vigilanza, più marcati all'inizio del trattamento,
    • riduzione della pressione arteriosa stando in piedi, che può essere accompagnata da vertigini,
    • bocca secca, disturbi visivi, ritenzione urinaria, stipsi, palpitazioni,
    • disturbi della memoria o della concentrazione (più comune nei pazienti anziani), confusione, disturbi dell'equilibrio, vertigini, allucinazioni,
    • difficoltà di coordinamento dei movimenti, tremori,
    • più raramente, effetti di eccitazione: agitazione, nervosismo e insonnia.

    Segnalazione degli effetti indesiderati
    Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo: https://www.aifa.gov.it/content/segnalazionireazioni-avverse.
    Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.

5% di sconto

se ti iscrivi alla newsletter

Spedizione gratuita

oltre i 49€ di spesa

Prodotti di qualità

originali e certificati

Farmacista online

per ogni tuo dubbio

Paga come preferisci

in totale sicurezza